It’s snowing! So, I’m gonna cook burgers…

E’ arrivata la neve a Roma. Agenzie, testate, tv e social network comunicano la notizia in maniera quasi ossessiva. E’ arrivato il gelo siberiano sul mediterraneo. Non nevica a Roma dal 1986: Snowpocalyps now. Onestamente, speravo non succedesse. Non per una qualche specie di repulsione nei confronti del lieve suo candor, quanto piuttosto per il fatto che neve in città = casino in gran quantità.  Alla neve, però, devo l’ispirazione di oggi a pranzo: doppio hamburger con contorno di spinaci e pomodorini.  So coloured, so tasty. Un piatto molto veloce e squisito, oltre che profumato e bello alla vista. Si tratta di un pasto completo, che apporta tutti i principali nutrienti all’organismo. Le proteine della carne, i mattoni delle cellule, hanno un gran potere saziante. L’abbinamento di un contorno di pomodorini e spinaci ricchi di vitamina C, permette l’assorbimento del ferro e facilita la digestione delle proteine stesse. http://www.albanesi.it/Alimentazione/vitaminaCacidoascorbico.htm
Preparare questo piatto è davvero semplice. Basta far cuocere a fiamma alta gli hamburgers in una padella antiaderente, lessare gli spinaci, farvi poi ammorbidire della cipolla a pezzettini, e intanto che l’odore della carne si espande nell’aria, affettare i pomodorini freschi e due fette di limone. Mettere il tutto su un bel piatto largo, in modo che i singoli elementi possano “respirare”, non costretti ad ammassarsi l’uno sull’altro. Personalmente, amo i pomodorini freschi belli freddi, non troppo maturi, nè acerbi. Rossi e croccanti al punto giusto. Il mio palato adora sentire i contrasti, il sapore vero degli alimenti. Per questo, spesso, evito condimenti pesanti o elaborati. Posso arrivare a farne proprio a meno, come in questo caso.  Sono per le cose semplici in cucina.
Spinaci caldi e carne fumante incontrano la freschezza acida del limone e quella dolce dei pomodorini. Ciascun elemento ha una propria identità forte e ben distinta. Nel sapore, nel colore e nella consistenza/corposità. Questo pranzo è stata un’esperienza papillo-gustativa eccezionale. Non un filo d’olio, solo sapori veri. Tutto questo grazie al bianco. Let it snow, let it snow! Ancora una volta torna sulla mia tavola la teoria dei colori complementari, non posso sottrarmene, è più forte di me. Il bianco, e quel senso di espansione dello spazio che comunica, oggi ha fatto entrare una bella luce in cucina, rendendo più trasparente e luminoso il cromatismo dei pigmenti. Le foto, stavolta, sono decisamente più belle. Sono riuscita a catturare in maniera accettabile la luce. E infine, dulcis in fundo, non poteva mancare una foto alla finestra.
In realtà avrei voluto solo offrirne un po’ a tutti. 


Annunci

Pubblicato da

Foodiana

Ho l'animo nomade, lo spirito mutevole, i piedi per terra, la testa per aria e le mani nel digital. {food lover, addicted to social media, art and travelling} Paris - Turin - Sicily

2 pensieri su “It’s snowing! So, I’m gonna cook burgers…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...