Keep calm, CURRY on and Rock the Roll!

Unconventional piadina 
Oggi mi sono svegliata con uno strano senso di stanchezza interiore. Sarà per i ritmi intensi di queste giornate…faccio sempre più fatica a trovare una  fetta di tempo per me stessa. Sarà forse per il tempo, mi reputo metereopatica al 70%. Oggi a Roma sembra essere arrivata di colpo la primavera. E’ tutto così mutevole. La giornata è iniziata con una bella dose di sana nostalgia. La mia mente è andata a Bologna, ho ripassato velocemente i miei anni vissuti in questa città, ho ripercorso quelle strade sotto ai portici familiari che impediscono la vista di un pezzo di cielo. Sono entrata per un momento alla piadineria in viale Silvani, “La Tua Piadina“, l’unico posto in città che vale più di tutte le migliori pizzerie emiliano-romagnole. Poi la vista del barattolo di curry nella dispensa mi ha portato in via Petroni, la zona multiculturale e universitaria  della città, e forse per questo la più viva. 
Ho messo insieme tutto questo e ne ho fatto un piatto. 
                                                                     
Ho preparato il pollo al curry con lo yogurt greco, poi ho affettato dei funghi e li ho fatti cuocere al vapore. Non ho aggiunto altri aromi. Solo curry, due abbondanti cucchiaiate. Ho messo in padella una piadina all’olio d’oliva, di quelle morbide che si possono arrotolare facilmente. L’ho tolta dal fuoco appena ha raggiunto la croccantezza desiderata. Infine, l’ho sistemata su un piatto ampio, ho adagiato sopra il pollo, i funghi e qualche fiocco di yogurt greco. 
E’ saltata fuori una prelibatezza, sia per la vista che per il palato. L’aroma del curry e il suo colore mi hanno dato nuova energia e vigore, prima ancora che assaggiassi il piatto. Ho deciso di accompagnare il pollo con un contorno di funghi per ammorbidire i toni forti della carne. Hanno creato un bell’effetto anche sul piano cromatico, posizionandosi a metà tra i toni della piadina e del pollo. I fiocchi di yogurt, invece, hanno amalgamato i sapori grazie al loro sapore un po’ acidulo, mettendo insieme le varie parti una volta chiuso il rotolo.  Inoltre, hanno donato una sensazione di leggera freschezza al palato, una volta addentato un boccone. 
E’ stata una delle esperienze gustative più gratificanti tra quelle fatte sinora. Anche perchè si tratta di un prodotto esclusivo della mia mente e delle mie mani, in seguito all’elaborazione di un’immagine creata dai ricordi, dalle sensazioni.


A fine pasto ho ritrovato subito  il mio equilibrio. E riscopro sempre più, grazie a questo percorso intrapreso, che grazie al cibo riesco ad addomesticare il metabolismo dei miei moti interiori. In qualche modo, cerco di trasferirli all’esterno, attribuendogli forme e significati tangibili, visivi come delle metafore foodiane. Poi, una volta analizzati, rielaborati e ricomposti li rimetto dentro, mangiandoli. E’ come se si trattasse di un processo di scomposizione e rielaborazione del materiale psichico. Le cose vanno viste da punti di vista diversi per essere comprese. Io ho scelto questo modo. L’unico che mi fa accettare la mutevolezza come una specie di imperativo sovrano. Grazie a essa la ripetizione quotidiana di ogni singolo pasto acquista un senso nuovo. Senza questa sacra magia tutto sarebbe ripetizione, grigiore. E il mondo tristemente insapore.
 



Annunci

Pubblicato da

Foodiana

Ho l'animo nomade, lo spirito mutevole, i piedi per terra, la testa per aria e le mani nel digital. {food lover, addicted to social media, art and travelling} Paris - Turin - Sicily

2 pensieri su “Keep calm, CURRY on and Rock the Roll!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...