etnico · metafore e sentimenti · photofood · travelling

Viaggio a Barcellona [prima parte]

Tornare a Barcellona è stato come vivere un grande flashback. Ho avuto la fortuna di andare lì in erasmus, viverla per 7 mesi intensamente, a 23 anni compiuti. Non è cambiato nulla. La città vive di energia propria, tanti dicono che Barcellona è contagiosa, ed è vero. Sarà per il suo fascino esotico, perché è… Continue reading Viaggio a Barcellona [prima parte]

metafore e sentimenti · piatti di casa · Uncategorized

Le cose che mancano

Qualche anno fa sul blog scrivevo della Sicilia e di casa. Niente è cambiato da allora, o forse solo la malinconia che diventa più pesante con il passare del tempo. Ancora non ho ben capito di che tipo di sentimento si tratti, se ha a che fare con le persone, con i luoghi, o se… Continue reading Le cose che mancano

metafore e sentimenti · primi · torino

A cena da Don Gennaro

Don Gennaro è dire casa. Uno di quei luoghi in cui vai e ti affezioni, al cibo e alle persone. Per cui, scrivendo di questo posto e del cibo che qui ci servono, sarò di parte. Quello che posso dire è che quando si ha voglia di mangiare qualcosa di buono, che sia la pizza… Continue reading A cena da Don Gennaro

metafore e sentimenti · Uncategorized

Quasi Pasqua

Quasi Pasqua, e quest'anno va un po' diversamente rispetto agli anni passati. Non sono riuscita a organizzarmi per tornare a casa e adesso che ho un attimo di respiro mi rendo conto che sarebbe stato bello. Mi godo la pausa, va bene anche così. Solo riposo e cose belle in questo weekend lungo. Amici e… Continue reading Quasi Pasqua

Colazione per Cinefili · metafore e sentimenti

Colazione per Cinefili ~ Still Alice

Nuovo post per Cinefili che hanno già fatto colazione e pranzo da un pezzo. Il film in questione è il recentissimo "Still Alice", piacevole scoperta fatta in una serata settimanale quando abbandonata alla stanchezza decido di guardare un film. E ogni volta, dopo aver visto qualcosa di bello, mi rendo conto che non vedo abbastanza… Continue reading Colazione per Cinefili ~ Still Alice

metafore e sentimenti · polonia · travelling · wroclaw

Primo

Modifico un articolo che avevo scritto l'ultimo dell'anno con l'intenzione di pubblicarlo il giorno stesso o al massimo il giorno dopo. Procrastinare è stato uno dei miei dei l'anno scorso e temo che anche quest'anno resti vigile su di me. Non volevo scrivere alcun proposito per il l'anno nuovo, ma mi trovo costretta a farlo,… Continue reading Primo

creativity in food · metafore e sentimenti

L’oroscopo 2015 è servito!

Anzitutto Buon Natale a tutti (anche se in ritardo), specie ai seguaci di Foodianesimo. Un augurio particoloare e dal profondo del cuore a chi non si sente in colpa il giorno di Natale, nè i giorni successivi a causa delle infinite portate. A chi non aspetta altro ed è amante delle abbondanze a tavola, piuttosto… Continue reading L’oroscopo 2015 è servito!

metafore e sentimenti · travelling

Quello che non c’è

Sono stata un po' assente nelle ultime settimane. È dall'ultima volta che ho scritto sul blog che non sono stata ferma. Ho viaggiato. Sono stata a Praga, a Cracovia e in Italia. Il viaggio a Praga era da fare da mesi. Sono andata con le mie 2 amiche russe. Abbiamo iniziato insieme a lavorare nello… Continue reading Quello che non c’è

metafore e sentimenti · photofood · polonia · wroclaw

Camera con vista

Domenica 16 novembre. Oggi non voglio fare niente, quel niente che fa bene e che serve a stare con sè. Nel migliore dei modi possibili, nel migliore dei mondi possibili. Il cielo è cupo, l'aria è fredda, e c'è silenzio. Dall'ultimo piano di casa mia è strano non sentire voci e rumori da fuori. E… Continue reading Camera con vista

metafore e sentimenti · polonia · primi

L’autunno è una nuova primavera. Vi servo gli spaghetti.

“Autumn is the hardest season. The leaves are all falling, and they're falling like they're falling in love with the ground.” ― Andrea Gibson Ho deciso di cucinare come non accadeva da un po' di tempo. Finalmente. Non ci sono più scuse, adesso ci sono io in primo luogo e davanti al mio piatto. Davanti al… Continue reading L’autunno è una nuova primavera. Vi servo gli spaghetti.